È morto João Gilberto, tra i più importanti musicisti di bossa nova

João Gilberto, considerato tra i padri del genere musicale della bossa nova, è morto il 6 luglio 2019 a Rio de Janeiro, in Brasile, aveva 88 anni. Gilberto era da tempo malato, ha fatto sapere suo figlio in un post su Facebook. Nato nel 1931 nella città nord-orientale di Bahia, Gilberto aveva iniziato a cantare e a suonare intorno ai 18 anni. Nei tardi anni Cinquanta, pubblicò il disco Chega de Saudade, con il quale avrebbe iniziato a influenzare la musica brasiliana e a definire la bossa nova, genere che trae origine dalla samba e con influenze col jazz moderno. Il suo successo influenzò diversi altri compositori, musicisti e cantanti brasiliani. Gilberto non compariva in pubblico da diversi anni a causa delle difficoltà dovute a una forma di demenza senile.

(AP Photo/Mary Altaffer)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.