• Mondo
  • giovedì 4 Luglio 2019

Almeno 27 persone sono morte nel naufragio di un peschereccio in Honduras

Almeno 27 persone sono morte in seguito al ribaltamento di un peschereccio nel Mar dei Caraibi, al largo della Costa dei Mosquito, in Honduras. A bordo della barca c’erano 91 persone, di cui 55 sono state messe in salvo e le altre risultano ancora disperse. La barca era sovraffollata di pescatori dato che nel paese era stato da poco revocato il divieto stagionale di pescare aragoste. Un portavoce delle forze armate dell’Honduras ha detto che poco prima di questo naufragio un altro peschereccio era affondato nella stessa zona: in quel caso erano state salvate 40 persone e non c’era stato nessun morto.