• Italia
  • lunedì 1 Luglio 2019

Sono stati abbattuti i famosi pini al centro dell’autostrada A4 tra Padova e Vicenza

Sono stati abbattuti sei pini che sorgevano al centro delle carreggiate dell’autostrada A4, tra Padova e Venezia. I pini, che sono stati abbattuti per motivi di sicurezza, erano stati piantati tra gli anni Venti e gli anni Cinquanta: per questo erano molto riconoscibili e noti alle persone che percorrono abitualmente quel tratto di autostrada, ma erano ormai in cattive condizioni. Da tempo inoltre bisognava chiudere periodicamente le corsie di sorpasso per permettere la rimozioni di rami e foglie dalla carreggiata. I pini facevano parte della delimitazione laterale della strada, quando era soltanto a una corsia. Il Corriere del Veneto scrive che:

Contestualmente al taglio, la società ha però già proceduto a piantare altri pini, 18 per l’esattezza, e della stessa tipologia, solo pochi chilometri più avanti e in un luogo più idoneo, al bivio tra A4 e A57 Tangenziale di Mestre, in continuità della presenza degli arbusti sulla via del mare, da Padova verso Venezia e Trieste, successori dei loro storici «antenati».