• Mondo
  • mercoledì 26 giugno 2019

Due soldati statunitensi sono stati uccisi in Afghanistan

Due soldati statunitensi sono stati uccisi oggi in Afghanistan. La notizia è stata data dall’esercito statunitense, che non ha diffuso altre informazioni sulle circostanze della loro morte. Il Washington Post ha scritto però che i Talebani hanno rivendicato l’uccisione dei due soldati, dicendo che è avvenuta durante un’imboscata. I soldati statunitensi sono in Afghanistan dal 2001, quando gli Stati Uniti invasero il paese nell’ambito delle operazioni contro i terroristi di al Qaida. Ieri era in Afghanistan anche il segretario di Stato americano Mike Pompeo, che si è fermato per una giornata di incontri in vista del ritiro degli Stati Uniti dal paese.

(SHAH MARAI/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.