• Mondo
  • venerdì 21 Giugno 2019

Almeno 44 persone sono morte in India perché un pullman è precipitato in un burrone

Giovedì almeno 44 persone sono morte nell’incidente di un pullman nell’Himachal Pradesh, uno stato montuoso dell’India settentrionale. Il pullman trasportava circa 60 persone quando è uscito di strada ed è caduto in un burrone. Il capo della polizia locale Shalini Agnihotri ha detto all’agenzia di stampa Agence France-Presse che molte delle persone morte nell’incidente erano donne e bambini che tornavano dal lavoro o da scuola.

L’India ha un grave problema di incidenti stradali e nell’Himachal Pradesh ce ne sono stati più di 30mila tra il 2009 e il 2018: secondo il Times of India hanno provocato la morte di più di 11mila persone e il ferimento di altre 54mila.

I resti di un pullman in un burrone vicno a Banjar, nello stato dell'Himachal Pradesh, in India, il 20 giugno 2019 (LaPresse/STR / AFP)