• Sport
  • venerdì 21 Giugno 2019

È stata respinta la richiesta della Ferrari di cancellare la penalità data a Vettel nel Gran Premio del Canada

I commissari della Formula 1 hanno respinto la richiesta presentata dalla Ferrari per la cancellazione della penalità di 5 secondi data al pilota tedesco Sebastian Vettel nel corso del Gran Premio del Canada, corso due settimane fa a Montreal. Vettel aveva vinto la gara ma era stato retrocesso in seconda posizione a causa della penalità attribuitagli per una manovra ritenuta pericolosa ai danni di Lewis Hamilton, poi vincitore della gara. La Ferrari ha iniziato il nuovo Mondiale di Formula 1 con diverse difficoltà e non ha ancora vinto nessun Gran Premio.

(Charles Coates/Getty Images)