• Italia
  • lunedì 17 giugno 2019

Lo scrittore Andrea Camilleri è stato ricoverato a Roma per un arresto cardiaco

Lo scrittore Andrea Camilleri è stato ricoverato questa mattina all’ospedale Santo Spirito di Roma per un arresto cardiaco, e al momento si trova in rianimazione. Camilleri è arrivato in ambulanza verso le 9:15 «in condizioni critiche» per un «arresto cardiocircolatorio», ha detto l’ospedale in un bollettino medico, ed «è stato assistito dall’équipe dell’emergenza al Pronto Soccorso Santo Spirito e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell’ospedale». Nell’ultimo aggiornamento, arrivato alle 17, i medici hanno detto che Camilleri Camilleri è «in rianimazione con supporto respiratorio meccanico e supporto farmacologico».

Camilleri, 93 anni, è uno degli scrittori italiani di maggiore successo, autore della celebre serie di gialli dedicati all’ispettore Montalbano e pubblicati da Sellerio.

(ANSA/GIUSEPPE LAMI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.