• Mondo
  • domenica 9 Giugno 2019

È morto Tony Rodham, il fratello più giovane di Hillary Clinton

È morto Tony Rodham, fratello minore di Hillary Clinton, ex segretaria di Stato statunitense e candidata presidente nel 2016. Nato nel 1954, era uno dei due fratelli di Clinton insieme a Hugh Rodham, nato nel 1950. Nel corso della sua vita Tony Rodham fece molti lavori diversi – la guardia carceraria, l’investigatore privato, l’addetto al recupero crediti e il venditore di assicurazioni – ma era noto soprattutto come consulente. Più volte lavorò per le campagne politiche della sorella, l’ultima volta per le primarie democratiche del 2008.

Clinton non ha spiegato come sia morto il fratello, ma ha scritto:

Abbiamo perso mio fratello Tony la notte scorsa. È difficile trovare parole, la mia mente è inondata di ricordi di lui oggi. Quando entrava nella stanza la accendeva di risate. Era gentile, generoso, un meraviglioso marito per Megan e padre per Zach, Simon e Fiona. Ci mancherà molto.

L'arrivo di Hillary Clinton, all'epoca candidata presidente, in un ristorante di Scranton, in Pennsylvania, insieme ai fratelli Tony e Hugh Rodham, il 22 aprile 2016: Tony, il minore, è quello più a sinistra (AP Photo/Matt Rourke)