Moby ha cancellato tutte le presentazioni del suo nuovo libro, dopo che Natalie Portman aveva contestato un passaggio che la riguardava

Il musicista statunitense Moby ha cancellato tutte le presentazioni del suo nuovo libro Then It Fell Apart dopo che Natalie Portman aveva contestato un passaggio che la riguardava. Then It Fell Apart è la seconda autobiografia pubblicata da Moby e tra le altre cose contiene un passaggio in cui Moby racconta di quando, circa 20 anni fa, ebbe quella che lui definisce una breve relazione sentimentale con Natalie Portman (che allora aveva 18 anni, anche se il libro dice che ne aveva 20). Moby ha descritto la relazione discendo che Portman aveva flirtato con lui dopo un suo concerto e che da quel momento si erano frequentati per alcune settimane. Dopo la pubblicazione del libro, Portman ha però raccontato in un’intervista alla rivista Harper’s Bazaar che dal suo punto di vista non c’era mai stata nessuna vera relazione e che lei si ricordava solo di “un uomo molto più vecchio che si comportava in modo un po’ inquietante”. Dopo aver provato a difendere la sua versione del racconto con alcune foto scattate all’epoca, Moby ha diffuso diverse scuse nei confronti di Portman, dicendo che avrebbe dovuto farle leggere prima i passaggi che la riguardavano.

(Jesse Grant/Getty Images for NAMM)