Il deputato eletto col M5S Salvatore Caiata, noto per essere il presidente del Potenza Calcio, è passato a Fratelli d’Italia

Salvatore Caiata, deputato eletto col Movimento 5 Stelle ma formalmente espulso dal partito, ha annunciato ieri di essere passato a Fratelli d’Italia, il partito della destra radicale guidato da Giorgia Meloni. «Torno a casa perché il mio percorso politico si è sviluppato nel centrodestra all’università», ha spiegato Caiata durante una conferenza stampa.

Caiata, noto per la sua attività di imprenditore a Siena e per essere il presidente del Potenza calcio, era stato espulso dal M5S poco prima delle elezioni per via di un’indagine per riciclaggio a suo carico aperta dalla procura di Siena (poi archiviata). Caiata però riuscì lo stesso a farsi eleggere, e da allora faceva parte del gruppo misto.

(ANSA/ALESSANDRO DI MEO)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.