• Mondo
  • lunedì 29 Aprile 2019

Almeno 17 persone sono morte per le inondazioni a Sumatra, in Indonesia

Almeno 17 persone sono morte per le inondazioni e le frane a Sumatra, in Indonesia, causate da giorni di intense piogge; ci sono anche nove dispersi. Circa 12mila persone sono state evacuate e centinaia di edifici, ponti e strade sono state danneggiate, anche se non si sa bene quanto siano estesi i danni perché i collegamenti con alcune zone dell’isola sono ancora interrotti. Sutopo Purwo Nugroho, il portavoce dell’agenzia nazionale per i disastri naturali, ha detto che il numero delle persone colpite dalle inondazioni potrebbe crescere e che ci sono molti feriti. Ci si aspetta inoltre che possano diffondersi alcune malattie della pelle e infezioni respiratorie perché la scarsa disponibilità di acqua pulita nei prossimi giorni potrebbe creare problemi igienici.

Fotografia aerea di Bengkulu, a Sumatra, il 27 aprile 2019, dopo un'inondazione (DIVA MARHA / AFP)