• Mondo
  • lunedì 22 Aprile 2019

C’è stato un terremoto di magnitudo 6.1 nelle Filippine e almeno 8 persone sono morte

C’è stato un terremoto di magnitudo 6.1 a nord-ovest di Manila, nelle Filippine, e almeno 8 persone sono morte a causa di alcuni crolli nella regione di Pampanga: lo ha detto il governatore locale in una trasmissione radiofonica. Si teme inoltre che almeno 30 persone siano intrappolate in un supermercato della zona. Migliaia di persone sono uscite dai grattacieli della capitale sentendo la scossa, che è avvenuta quando nelle Filippine erano circa le 17, poco dopo le 11 del mattino in Italia. L’epicentro è stato a una distanza di 60 chilometri in linea d’aria da Manila, l’ipocentro a 20 chilometri di profondità, secondo la United States Geological Survey (USGS), l’agenzia governativa americana che tra le altre cose misura i terremoti.

L'epicentro del terremoto nelle Filippine del 22 aprile 2019 (USGS)