• Mondo
  • giovedì 4 aprile 2019

La polizia brasiliana ha ucciso 11 persone che stavano per far esplodere due sportelli bancomat

La polizia brasiliana ha ucciso 11 persone che stavano per far esplodere due sportelli bancomat di Guararema, a circa 60 chilometri da San Paolo. La polizia ha detto che le persone coinvolte nella tentata esplosione erano 25 e che uno dei due sportelli si trova fuori da una banca che è accanto a una stazione di polizia. La polizia ha detto che le persone che volevano far esplodere i bancomat avevano cinque veicoli blindati ed erano armate con fucili di grosso calibro. Gli agenti sono arrivati prima che i rapinatori potessero far esplodere gli sportelli bancomat e hanno quindi inseguito i rapinatori, alcuni dei quali erano entrati in una casa prendendo delle persone in ostaggio. Gli assalti alle banche e agli sportelli bancomat sono piuttosto diffusi in Brasile e già nel dicembre 2018 erano state uccise 14 persone in un contesto simile.

 

Felix Kästle/picture-alliance/dpa/AP Images
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.