• Italia
  • giovedì 4 Aprile 2019

È stato arrestato il sindaco di Maierà (Cosenza) per bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio

Giacomo De Marco, il sindaco di Maierà, un piccolo comune in provincia di Cosenza, è stato arrestato insieme al figlio Gino De Marco con l’accusa di bancarotta fraudolenta e autoriciclaggio. L’inchiesta, chiamata “Affari di famiglia”, ha ordinato anche il sequestro di 1,5 milioni di euro di due società, una riconducibile al padre e l’altra al figlio. De Marco era stato eletto nel 2018 con la lista civica Unione e continuità.

(Google Maps)