Le mozioni di sfiducia nei confronti del ministro Toninelli sono state respinte dal Senato

Le due mozioni di sfiducia presentate nei confronti del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli sono state respinte dal Senato, dove Lega e Movimento 5 Stelle hanno la maggioranza. Le mozioni erano state presentate da Partito Democratico e da Forza Italia: quella del PD è stata respinta con 159 voti contro 102; quella di Forza Italia con 157 voti contrari e 110 favorevoli. L’opposizione aveva motivato le due mozioni di sfiducia parlando principalmente dell’inadeguatezza di Toninelli nella gestione dei lavori per la TAV Torino Lione.

 

(ANSA/GIUSEPPE LAMI)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.