Vodafone ha presentato un piano di ristrutturazione che potrebbe portare a 1.130 esuberi in Italia

Vodafone ha presentato un piano di ristrutturazione che potrebbe portare a 1.130 licenziamenti, il 15 per cento dei circa 7.000 dipendenti della società in Italia. Il piano è stato presentato ai sindacati, con cui Vodafone ha detto di voler avviare una trattativa: è probabile quindi che verranno trovate soluzioni per evitare un così alto numero di licenziamenti. Tra le ragioni del piano di ristrutturazione, scrivono i giornali, c’è la riduzione dei margini di guadagno di Vodafone a causa della crescente concorrenza sul mercato italiano delle telecomunicazioni.

(BEN STANSALL/AFP/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.