• mini

Bruegel ai Musei Reali delle belle arti del Belgio

Due cadute – quella degli angeli ribelli e quella di Icaro – dipinte dal grande artista del Rinascimento fiammingo

Una sala dei Musei Reali delle belle arti del Belgio in cui si possono vedere opere di Pieter Bruegel il Vecchio (VISITFLANDERS – Ente del Turismo delle Fiandre)

Di Pieter Bruegel il Vecchio non ci sono moltissime opere in giro: sono arrivati fino a oggi solo 45 dipinti, di cui solo otto in Belgio, il paese in cui Bruegel nacque e visse quasi tutta la sua vita. Ai Musei Reali delle belle arti del Belgio di Bruxelles è conservato, tra gli altri, Caduta degli angeli ribelli, una delle opere ispirate a quelle di Hieronymus Bosch, un altro importante pittore fiammingo (olandese), morto qualche anno prima della nascita di Bruegel. Rappresenta una scena dell’Apocalisse: l’arcangelo Michele e altri angeli sono intenti a cacciare gli angeli che si sono ribellati a Dio peccando d’orgoglio. Nella sala in cui si trova c’è anche Caduta di Icaro, che secondo alcuni studiosi di storia dell’arte è una copia di un originale di Bruegel: mostra una scena della mitologia greca e la vista di una città italiana, Messina.

TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.