• Sport
  • venerdì 22 febbraio 2019

La FIFA ha imposto al Chelsea il divieto di acquistare nuovi giocatori fino al 2020

La squadra di calcio del Chelsea non potrà comprare nuovi giocatori per le prossime due finestre di mercato, e quindi fino al 2020, come sanzione della FIFA per le pratiche irregolari riscontrate nell’ingaggio di ventinove giocatori minorenni nel corso degli ultimi anni. Oltre al divieto di avviare nuove trattative, la FIFA ha imposto al club anche il pagamento di 600.000 franchi svizzeri di multa. Il Chelsea avrà novanta giorni a disposizione per regolarizzare la situazione dei giocatori minori coinvolti nelle indagini, rivelate inizialmente dai documenti riservati consegnati oltre un anno fa da una fonte anonima al settimanale tedesco Der Spiegel. Il Chelsea è il terzo grande club europeo a ricevere questo tipo di sanzioni dalla FIFA dopo Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid.

 

(Clive Mason/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.