• Cultura
  • domenica 17 febbraio 2019

“La paranza dei bambini” tratto dal libro di Roberto Saviano ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura al Festival del cinema di Berlino

La paranza dei bambini, il film italiano tratto dal libro di Roberto Saviano, ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura al Festival del cinema di Berlino. Il film racconta la storia di alcuni adolescenti del Rione Sanità a Napoli che, con la violenza e le armi, cercano di costruirsi una ricchezza e ottenere il controllo di alcune zone. L’Orso d’oro, il premio più importante, è stato invece assegnato al film Synonymes dell’israeliano Nadav Lapid. Come migliore attrice è stata premiata Yong Mei e come migliore attore Wan Jingchun, entrambi protagonistidi di So Long, My Son, film del regista cinese Wang Xiaoshuai.

Roberto Saviano con gli sceneggiatori Maurizio Braucci e Claudio Giovannesi (AP Photo/Markus Schreiber)