• Mondo
  • sabato 16 febbraio 2019

Sei persone sono state uccise in una sparatoria ad Aurora, vicino a Chicago

Sei persone – compreso lo sparatore – sono state uccise in una sparatoria ad Aurora, una città a circa 60 chilometri ovest di Chicago, nell’Illinois (Stati Uniti), avvenuta poco prima delle 13:30 (le 20:30 in Italia). Un uomo si è messo a sparare in una zona industriale: ha ucciso cinque persone e ne ha ferite diverse altre prima di essere fermato e ucciso dalla polizia. Le motivazioni dell’autore dell’attacco non sono ancora note, ma secondo la stampa locale era depresso da quando l’azienda per cui lavorava lo aveva licenziato. Nella sparatoria sono rimasti feriti cinque agenti di polizia.

L'area industriale di Aurora, Illinois (Stati Uniti), dove è avvenuta la sparatoria (Bev Horne/Daily Herald via AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.