• Mondo
  • martedì 5 febbraio 2019

L’Assemblea Nazionale francese ha approvato una contestata legge contro i teppisti

La sera di oggi, martedì 5 febbraio, il Parlamento francese ha approvato una contestata legge contro i teppisti. La legge è stata approvata dall’Assemblea Nazionale (con 387 voti a favore e 92 contrari) e dovrà ora passare dalla camera alta del Parlamento francese. La proposta di legge era stata presentata a fine gennaio dopo tre mesi di manifestazioni anche violente dei “gilet gialli” da un senatore del partito di centro-destra Les Républicains e ha guadagnato il sostegno del governo del presidente Emmanuel Macron.

La contestata legge francese contro i teppisti

Un manifestante dei "gilet gialli" alle proteste di sabato 8 dicembre a Parigi, Francia (ABDUL ABEISSA/AFP/Getty Images)