• Mondo
  • venerdì 2 Novembre 2018

Gli Stati Uniti reintrodurranno tutte le sanzioni all’Iran che erano state cancellate dopo la firma dell’accordo sul nucleare

Gli Stati Uniti hanno annunciato che reintrodurranno tutte le sanzioni sull’Iran che erano state cancellate dall’amministrazione Obama dopo la firma dello storico accordo sul nucleare iraniano, da cui il governo Trump si era ritirato lo scorso maggio. Le sanzioni entreranno in vigore lunedì e riguarderanno il commercio con l’Iran e i settori dell’energia e della finanza. Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, e il segretario del Tesoro, Stephen Mnuchin, hanno detto che le sanzioni rimarranno in vigore fino a che l’Iran non smetterà di appoggiare il terrorismo, non bloccherà il suo programma missilistico e nucleare e non ritirerà i suoi combattenti dalla Siria.

Hassan Rouhani (Spencer Platt/Getty Images)