• Sport
  • martedì 18 Settembre 2018

La golfista spagnola Celia Barquín è stata uccisa mentre si allenava in un circolo dell’Iowa

La golfista spagnola Celia Barquín Arozamena, vincitrice dell’ultimo European Ladies Amateur Championship, è stata uccisa da un uomo sul campo del circolo Coldwater Links di Ames, in Iowa, dove si stava allenando. Barquín aveva 22 anni e si era recentemente qualificata agli US Open. Abitava negli Stati Uniti, dove si era trasferita per studiare all’Iowa State University. La polizia, chiamata ad intervenire dopo il ritrovamento del corpo sul campo, ha arrestato un sospettato: un uomo statunitense coetaneo di Barquín fermato nei pressi del circolo.

(Iowa State Athletic Communications)