• Mondo
  • sabato 1 Settembre 2018

Gli Stati Uniti interromperanno i finanziamenti all’agenzia dell’ONU che si occupa dei rifugiati palestinesi

Gli Stati Uniti hanno annunciato che interromperanno i finanziamenti all’agenzia dell’ONU che si occupa dei rifugiati palestinesi, la UN Relief and Works Agency (UNRWA). È una decisione che potrebbe avere conseguenze rilevanti per i cinque milioni di persone che attualmente fanno affidamento sulle scuole, sulle strutture sanitarie e sui servizi sociali gestiti dall’agenzia. Nel 2016, gli Stati Uniti avevano fornito il 30 per cento dei fondi all’agenzia, pari a circa 368 milioni di dollari. L’amministrazione Trump ha definito «un’operazione irrimediabilmente imperfetta» la UNRWA, che non si occupa solo dei rifugiati palestinesi nei territori occupati da Israele ma anche in Siria, Giordania e Libano. Pochi giorni fa, gli Stati Uniti avevano ritirato circa 200 milioni di dollari da USAid, un programma di aiuti internazionali molto attivo a Gaza.

(JAAFAR ASHTIYEH/AFP/Getty Images)