Aretha Franklin è “gravemente malata”

Lo hanno detto alla stampa due fonti vicine alla sua famiglia

Aretha Franklin, considerata da molti la più importante cantante di tutti i tempi, è “gravemente malata” e potrebbe morire presto. La notizia è stata data ieri da Associated Press, che ha parlato con una persona vicina alla famiglia di Franklin a Detroit, ed è stata poi confermata da un giornalista locale e amico di Franklin, che ha scritto su Twitter di aver ricevuto informazioni dalla famiglia. Non si hanno informazioni più precise sulle condizioni di Franklin, per volontà della famiglia.

Franklin, che ha 76 anni, era in cura da tempo dopo essere stata operata nel 2010 per un tumore. Nel 2017 aveva annunciato che avrebbe presto smesso di fare concerti per dedicarsi solo alla registrazione di dischi. Quest’anno aveva dovuto cancellare su ordine dei medici due concerti in programma da tempo.

Aretha Franklin durante un concerto a New York nel 2017, molto dimagrita per via delle cure a cui si sottopone dal 2010 dopo la diagnosi di un tumore al pancreas (Andy Kropa/Invision/AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.