• Sport
  • martedì 5 Giugno 2018

La UEFA ha squalificato Gianluigi Buffon per tre giornate per le proteste dopo Real Madrid-Juventus

La UEFA ha comunicato di aver squalificato per tre giornate l’ex portiere della Juventus Gianluigi Buffon a causa dell’espulsione rimediata in Real Madrid-Juventus dello scorso 11 aprile e delle critiche rivolte dopo la partita contro l’arbitro. Buffon era stato espulso al 93° minuto per le proteste in seguito all’assegnazione di un calcio di rigore al Real Madrid (rigore che poi il Real avrebbe realizzato, segnando il gol della qualificazione). La sua squalifica varrà soltanto nelle partite delle coppe europee.

Nell’intervista dopo la partita, valida per i quarti di finale di Champions League, Buffon aveva usato parole molto dure nei confronti dell’arbitro Michael Oliver e lo aveva accusato di aver infranto il sogno di una squadra e di avere “un bidone dell’immondizia al posto del cuore” per averlo espulso. Buffon ha lasciato la Juventus pochi giorni dopo la fine dell’ultimo campionato, ma non ha ancora abbandonato ufficialmente il calcio giocato: non si sa dunque se giocherà un’altra partita ufficiale e se sconterà mai queste tre giornate di squalifica.

(MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images)
TAG: ,