• Mondo
  • giovedì 3 Maggio 2018

La Croce Rossa ha detto che una sua operatrice è stata rapita in Somalia

La Croce Rossa ha detto che una sua operatrice è stata rapita a Mogadiscio, la capitale della Somalia; la polizia somala ha detto che la donna è tedesca. Reuters scrive che sarebbe stata rapita da uomini armati non identificati e riporta quanto detto dall’ufficiale di polizia Mohamed Hussein: gli agenti hanno ricevuto la notizia pochi minuti dopo il rapimento e ora stanno cercando la donna in tutta la zona. Un operatore della Croce Rossa ha raccontato che i rapitori hanno portato via la sua collega da una porta sul retro della sede dell’associazione, evitando le forze di sicurezza dell’entrata principale.

(Gero Breloer/picture-alliance/dpa/AP Images)