• Sport
  • lunedì 19 marzo 2018

Gaetano Miccichè è il nuovo presidente della Lega Serie A

Il presidente di Banca IMI Gaetano Miccichè è stato nominato oggi presidente della Lega Serie A, l’organo che governa la massima divisione del campionato di calcio italiano. Miccichè è siciliano, ha 67 anni ed è fratello del presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco (Forza Italia) e dell’ex vicepresidente del Palermo Calcio Guglielmo. È a capo di Banca IMI, la banca d’investimento di Intesa Sanpaolo, membro del consiglio di amministrazione di RCS, dell’Associazione Bancaria Italiana e del Comitato scientifico del Politecnico di Milano. È stato nominato all’unanimità dai presidenti dei venti club di Serie A e la sua candidatura era stata avanzata dal commissario straordinario e presidente del CONI Giovanni Malagò.

Micciché assumerà la carica di presidente a tutti gli effetti quando si concluderà il commissariamento del CONI, il quale prima dovrà far eleggere l’amministratore delegato e sette consiglieri.

(Fabio Cimaglia / LaPresse)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.