Il capo dell’associazione che assegna i premi Oscar è stato accusato di molestie sessuali

John Bailey, dal 2017 presidente dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l’associazione che assegna i premi Oscar, è stato accusato di molestie sessuali da tre persone secondo fonti anonime dell’Hollywood Reporter e di Variety, il primo giornale a parlarne. Il 14 marzo l’Academy ha ricevuto le tre accuse e ha aperto un’indagine: non si sa chi siano le persone che hanno accusato Bailey.

Bailey ha girato quattro film ma è soprattutto un direttore della fotografia, tra gli altri film di American GigolòRicomincio da capo. Ha 75 anni e ha sostituito come capo dell’Academy Cheryl Boone Isaacs, terza donna di sempre a ricoprire l’incarico e prima persona afroamericana. Il mandato da presidente dell’associazione dura quattro anni.

John Bailey, il capo dell'associazione che assegna i premi Oscar, il 5 febbraio 2018 (Jordan Strauss/Invision/AP)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.