Silvio Berlusconi ha sospeso per due giorni la campagna elettorale per motivi di salute

Silvio Berlusconi ha cancellato la sua presenza a Porta a Porta di questa sera e sospeso la campagna elettorale per due giorni per affaticamento e per una serie di sbalzi di pressione; lo stesso aveva fatto domenica, rinunciando a partecipare al programma In 1/2 h di Lucia Annunziata. Berlusconi ha comunque detto al telefono all’ANSA di stare bene, e in collegamento telefonico al programma Matrix che «Mi spiace di deludere i nostri competitori ma io sto bene davvero e mi sono preso due giorni di sosta, dopo cinque giorni da 17 ore al giorno di lavoro per la composizione delle liste elettorali. Giorni stressanti e dolorosi, pieni di tensioni, di dubbi, ripensamenti e decisioni difficili, con il dispiacere di dover deludere tante aspettative. Ma adesso riprendiamo la campagna elettorale».

Silvio Berlusconi, Milano, 20 gennaio 2018 (ANSA / MATTEO BAZZI)