• Mondo
  • lunedì 29 Gennaio 2018

Una donna è stata arrestata a Teheran dopo essersi tolta il velo e avere protestato contro il regime

Una donna è stata arrestata a Teheran, la capitale dell’Iran, per avere protestato contro l’obbligo di coprirsi il capo con un velo, imposto dal regime iraniano a tutte le donne che si trovano nel paese, anche le straniere. Prima di essere arrestata, la donna era salita in piedi su una cabina elettrica di una via di Teheran: si era scoperta la testa e aveva appoggiato il velo su un bastone, come una bandiera. La stessa protesta era stata fatta da un’altra donna il 27 gennaio scorso, sempre a Teheran: anche lei era stata arrestata e da allora non se ne hanno più notizie.

Foto di due proteste contro il velo a Teheran, raccolte in un tweet dalla giornalista Golnaz Esfandiari
TAG: