• Italia
  • mercoledì 24 Gennaio 2018

L’incendio al tetto della Sacra di San Michele

È iniziato ieri sera ed è stato spento solo dopo ore di lavoro dei vigili del fuoco: è bruciata una parte del tetto, forse per un cortocircuito elettrico

Mercoledì sera si è sviluppato un incendio al tetto della Sacra di San Michele, un’importante abbazia della provincia di Torino, costruita su una rocca all’imbocco della val Susa. Non ci sono ancora stime sulla gravità dei danni, né sulle cause dell’incendio, anche se Repubblica parla di un cortocircuito. Le fiamme che si sono sviluppate, ora sotto controllo, sono state viste a grande distanza. Sono intervenute otto squadre dei vigili del fuoco. I tre frati che vivevano nell’abbazia sono stati evacuati. Nel complesso erano in corso lavori di ristrutturazione. L’abbazia fu costruita nel X secolo, ed è oggi uno dei più importanti monumenti del Piemonte, visitata da decine di migliaia di turisti ogni anno.