È stata rubata una prima edizione di “Harry Potter e la pietra filosofale” che vale 45 mila euro

In una libreria di Thetford, nel Norfolk inglese, c’è stato un furto di libri rari e preziosi, tra cui una prima edizione di Harry Potter e la pietra filosofale, il primo libro della saga scritta da J.K. Rowling, che ha un valore di oltre 45 mila euro. Tra i volumi rubati c’è anche una copia firmata de Il colore della magia di Terry Pratchett che vale 10 mila euro; una prima edizione di Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien da quasi 8.000 euro; quattro prime edizioni di Winnie Pooh; una copia firmata di Dal big bang ai buchi neri. Breve storia del tempo di Stephen Hawking e due prime edizioni di L’ultimo cavaliere di Stephen King da oltre 2.000 euro l’una.

Il furto è stato fatto da due uomini nella notte tra l’8 e il 9 gennaio ma la notizia è stata data due giorni fa dall’Independent. La polizia ha detto che sono libri rari e a volte unici e ha invitato soprattutto i mercanti e i rivenditori di libri a tenere gli occhi aperti e avvisare se venissero loro offerti in vendita.

Un particolare della copertina della prima edizione di Harry Potter e la pietra filosofale (Christie's/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di più, e migliori.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la newsletter, una quota minore di inserzioni pubblicitarie, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.