La polizia di Londra ha detto che non considera la morte di Dolores O’Riordan come «sospetta»

La polizia di Londra ha detto che non considera «sospetta» la morte della cantante dei Cranberries Dolores O’Riordan, cioè non sarà aperta un’indagine per omicidio: ieri un comunicato della polizia aveva detto che non erano ancora state trovate spiegazioni per la sua morte, avvenuta improvvisamente a 46 anni. Il corpo di O’Riordan era stato trovato ieri mattina all’hotel Hilton di Park Lane di Londra, dove la cantante si trovava per registrare una cover di “Zombie”, la più famosa canzone dei Cranberries, con la band Bad Wolves. Ora subirà un’autopsia per determinare le cause della morte.

Dolores O'Riordan durante un concerto a Barcellona, Spagna, 4 ottobre 2012 (AP Photo/Manu Fernandez)