• Mondo
  • martedì 9 gennaio 2018

Stephen Bannon lascia l’incarico di presidente di Breitbart News a causa delle ultime polemiche con Trump

Stephen Bannon, ex capo stratega del presidente americano Donald Trump, lascia il suo incarico di presidente esecutivo a Breitbart News, forse il più importante sito di estrema destra americano e punto di riferimento soprattutto per l’”alt-right”. Il motivo, scrivono diversi giornali americani, sarebbe la polemica iniziata negli ultimi giorni a causa delle osservazioni su Trump e su suo figlio maggiore, Donald Trump Jr., che sono state attribuite a Bannon nel libro “Fire and Fury”, scritto dal giornalista Michael Wolff. Nonostante la polemica tra Trump e Bannon sia diventata pubblica negli ultimi giorni, i rapporti tra i due sono tesi da un pezzo. Bannon era stato allontanato dalla Casa Bianca lo scorso agosto.

Stephen Bannon (The Yomiuri Shimbun via AP Images )