• Mondo
  • lunedì 25 dicembre 2017

La tempesta tropicale Tembin ha ucciso almeno 230 persone nelle Filippine e ora sta arrivando in Vietnam

La tempesta tropicale Tembin si sta avvicinando alle coste del Vietnam dopo avere provocato almeno 230 morti, un centinaio di dispersi e molti feriti nelle Filippine. Il comitato nazionale vietnamita per la prevenzione dei disastri ha detto che almeno 70mila persone sono state allontanate dalle loro case per ragioni di sicurezza, mentre 62mila barche di pescatori sono bloccate nei porti.

La forza della tempesta tropicale Tembin ha sorpreso molti esperti. Saripada Pacasum, esperto di gestione dei disastri della provincia filippina di Lanao del Sur, nella regine di Mindanao, ha detto: «Abbiamo spesso questo tipo di condizioni meteo, ma questa volta è diverso, [la tempesta] è molto più forte. Dalla mia esperienza, è la più forte che abbiamo visto finora».

Salvador, Filippine (Jes Aznar/Getty Images)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.