• Sport
  • sabato 23 dicembre 2017

Due importanti ex dirigenti della FIFA in Sud America sono stati condannati per corruzione

Un tribunale di New York ha condannato due importanti ex dirigenti sudamericani della FIFA, l’organo che governa il calcio mondiale, per il loro ruolo in una rete di corruzione andata avanti per anni e che ha coinvolto decine di persone in diversi continenti. Il paraguaiano Juan Ángel Napout, ex capo della Conmebol, l’organo che governa il calcio in Sud America, era accusato di avere accettato 10,5 milioni di dollari in tangenti dal 2010, mentre José Maria Marin, ex capo del calcio brasiliano, era accusato di averne ricevuti 6,55 milioni. Le pene per i due devono ancora essere stabilite.

Il paraguaiano Juan Ángel Napout, ex capo della Conmebol, l'organo che governa il calcio in Sud America, fuori dal tribunale di New York. (AP Photo/Seth Wenig)
TAG:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.