• Mondo
  • giovedì 21 Dicembre 2017

Un altro soldato nordcoreano ha disertato raggiungendo la Corea del Sud

Quando in Corea del Sud erano le 8 di mattina di giovedì, un soldato nordcoreano ha attraversato la zona demilitarizzata (DMZ), il confine con la Corea del Nord, nonché il più armato al mondo. I soldati sudcoreani hanno sparato venti colpi di avvertimento per i soldati della Corea del Nord che stavano cercando il soldato, descritto come giovane e di rango basso, che è stato preso in custodia dall’esercito sudcoreano.

Il soldato è il quarto a disertare l’esercito nordcoreano quest’anno: circa 40 giorni fa un soldato che aveva attraversato scappando il confine era stato rincorso dall’esercito nordcoreano che aveva sparato molti colpi, violando l’armistizio che mise fine alla guerra di Corea, nel 1953. Lo stomaco del soldato era stato trovato pieno di parassiti, per via della sua scarsa nutrizione.

Una bandiera nordcoreana lungo la DMZ. (AP Photo/Ahn Young-joon)