• Mondo
  • giovedì 14 Dicembre 2017

Bermuda, l’arcipelago britannico nell’Oceano Atlantico, ha deciso di abolire i matrimoni gay

Bermuda, l’arcipelago britannico nell’Oceano Atlantico, ha deciso di abolire i matrimoni gay che erano stati introdotti con una decisione della Corte Suprema lo scorso maggio. La decisione è arrivata con due voti delle due camere del parlamento locale e ora dovrà essere ratificata dal governatore dell’arcipelago, che è uno dei 14 territori d’oltremare britannici. Al posto dei matrimoni gay saranno legalizzate le unioni civili.

La bandiera di Bermuda (Drew Angerer/Getty Images)