• Mondo
  • domenica 10 Dicembre 2017

Una guardia di sicurezza israeliana è stata accoltellata da un palestinese a Gerusalemme, ora è gravemente ferita

Una guardia di sicurezza israeliana è stata accoltellata da un uomo palestinese alla stazione dei bus di Gerusalemme, e ora è gravemente ferita. L’aggressore ha 24 anni ed è originario della Cisgiordania. Come si vede in un video registrato da una telecamera di sicurezza, ha attaccato la guardia all’entrata dell’edificio colpendola al petto, probabilmente dopo un controllo. Un altro poliziotto e un civile sono poi riusciti a fermarlo. È il primo attacco di questo tipo da quando sono iniziate le proteste per la decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele.