• Mondo
  • martedì 17 Ottobre 2017

I talebani hanno ucciso 71 persone in tre attentati in Afghanistan

Il vice primo ministro dell’Afghanistan ha detto che oggi 71 persone sono morte in tre attentati dei talebani nelle province di Paktia, Ghazni e Farah, in Afghanistan.
Almeno quattordici persone sono morte in un attentato in un centro di addestramento della polizia a Gardez, nella provincia orientale di Paktia. Un deputato di Paktia, Mujeeb Rahman Chamkni, ha detto ad Associated Press che tra i morti c’è anche il capo della polizia provinciale, Toryalai Abdyani, e alcuni suoi assistenti, e ha aggiunto che i morti sono soprattutto civili mentre i feriti sono almeno 130, secondo le stime del governo. Nell’attacco, iniziato di mattina e andato avanti per ore, un gruppo di talebani armati con cinture esplosive è entrato nel centro con un’autobomba; la polizia ha detto di aver ucciso cinque terroristi. Gli altri due attentati sono stati fatti nella provincia meridionale di Ghazni, dove sono morti 15 poliziotti, e in una sede del governo nella provincia occidentale di Farah.

La provincia afghana di Paktia, nel 2014 (SHAH MARAI/AFP/Getty Images)