• Mondo
  • giovedì 17 Agosto 2017

La bambina indiana di 10 anni stuprata dallo zio ha partorito

La bambina indiana di 10 anni rimasta incinta perché stuprata più volte dal cugino di sua madre ha partorito una bambina in un ospedale di Chandigarh, nel nord dell’India. Entrambe le bambine stanno bene, secondo quanto riferito a BBC. Il parto è avvenuto grazie a un cesareo e la bambina di 10 anni non sa di aver partorito. La neonata pesa 2,5 chili e sarà data in adozione perché la famiglia della bambina stuprata non ha intenzione di prendersene cura.

Si è molto parlato della storia della bambina nelle scorse settimane, soprattutto dopo che la Corte Suprema dell’India si era espressa contro la richiesta di aborto fatta dall’avvocato della sua famiglia: la richiesta era stata respinta perché la gravidanza era già all’ottavo mese e perché secondo i medici consultati dalla Corte Suprema il parto sarebbe stato meno rischioso dell’interruzione di gravidanza per la bambina. Lo zio della bambina è stato arrestato.

Chandigarh si trova nel nord dell'India