• Cultura
  • giovedì 17 novembre 2016

Carrie Fisher ha detto di aver avuto una storia con Harrison Ford

Durante le riprese del primo film di Star Wars, quando Ford era sposato: lo racconta lei stessa nella sua biografia in uscita

di Travis M. Andrews – The Washington Post
Carrie Fisher e Harrison Ford si baciano al Comic-Con di San Diego, il 10 luglio 2015 (Richard Shotwell/Invision/AP, File)

Nonostante le storie che circolano su Star Wars siano più delle lune di Yavin, ce n’è una che è rimasta sepolta nel groviglio del tempo. Che la principessa Leila e Ian Solo finirono col diventare più che semplici amici è risaputo da chi ha visto i film della saga, come dimostra l’esistenza di Kylo Ren, il figlio dei due, apparso nell’ultimo film uscito l’anno scorso. Prima ancora che ci venisse presentata la prova fisica del loro legame, c’era la famosa scena in L’Impero colpisce ancora in cui Carrie Fisher – l’attrice che interpreta Leila – urla «Ti amo» a Harrison Ford, nei panni di Ian Solo, che con scioltezza risponde: «Lo so». E poi, ovviamente, ci fu il bacio tra i due.

Ora però sappiamo che gli attori che hanno interpretato i due popolarissimi personaggi hanno avuto una storia anche dietro le quinte, come ha raccontato Fisher nel suo nuovo libro The Princess Diarist, una biografia in uscita che raccoglie i diari che l’attrice tenne durante le riprese di Una nuova speranza, il primo film della saga di Star Wars. Fisher ha anche parlato brevemente della sua relazione con Ford, che andò avanti per tre mesi, con il settimanale americano People. All’epoca Fisher aveva 19 anni e Ford 33. «Ero davvero inesperta, ma qualcosa in lui mi ispirava fiducia: era gentile», ha detto Fisher parlando di Ford, che ai tempi era sposato e aveva due figli. Ford – che non ha risposto alle richieste di commenti di People – divorziò con la moglie dell’epoca, Mary Marquardt, nel 1979, due anni dopo l’uscita di Una nuova speranza.

Fisher, che ha definito la sua storia con Ford «intensa», ha detto scherzando: «Durante la settimana c’erano Ian e Leila mentre nel weekend c’erano Carrie e Harrison». I due trascorsero la prima sera insieme dopo una festa di compleanno per George Lucas, il regista del film, dopo la quale però Fisher ha raccontato di avere avuto molti dubbi sulla relazione. «Guardavo Harrison. Era il volto di un eroe. Aveva giusto qualche ciocca di capelli che gli cadeva sulla fronte nobile e leggermente corrucciata», scrive Fisher, «come si poteva chiedere che un esemplare splendente di uomo come lui potesse essere soddisfatto con una come me?». Secondo il sito di gossip e spettacolo americano Radar, Fisher ha scritto nel suo libro (che uscirà negli Stati Uniti il 22 novembre) di non ricordare molti dettagli della relazione per via «di quanto era forte l’erba preferita di Harrison».

Quando l’anno scorso la saga di Star Wars è tornata al cinema con Il risveglio della Forza – in cui recitavano i tre attori principali della trilogia originale, Fisher, Ford e Mark Hamill – gran parte del dibatto si è concentrato su Fisher, e in particolare sul trattamento riservatole dallo studio cinematografico, che stando a quanto ha raccontato Fisher alla rivista americana Good Housekeeping, le aveva chiesto di perdere 15 chili. «Non vogliono ingaggiarmi tutta, ma solo tre quarti di me!», ha detto alla rivista. «Non cambia niente, è una cosa dettata dall’aspetto fisico. Lavoro in un settore dove le uniche cose che contano sono il peso e l’aspetto fisico. È fuori di testa. Potrebbero anche chiedermi di ringiovanire, visto che è così facile».

Il dibattito intorno all’aspetto fisico di Fisher si è intensificato dopo l’uscita di Il risveglio della Forza. Come ha scritto Yanan Wang sul Washington Post, «alcuni fan storici si sono fissati su un dettaglio che non avrebbe dovuto sorprendere nessuno: gli attori sono invecchiati. O, per concentrarsi sulla loro ossessione, è invecchiata Fisher, e a quanto pare “non bene” ». Su Twitter sono circolati moltissimi commenti pesanti su Fisher, che quando il film è uscito aveva 59 anni, a cui l’attrice ha poi deciso di rispondere.

Molti utenti di Twitter sembrano aver preso meglio le ultime rivelazioni di Fisher sulla relazione con Ford. C’è chi ha detto di averlo sempre saputo, mentre altri sono stati infastiditi dalla notizia.

CARRIE FISHER: Ho avuto una storia con Harrison Ford durante le riprese di Star Wars LETTERALMENTE TUTTO IL MONDO: Lo so

La maggior parte, però, è sembrata soltanto interessata ad avere altri dettagli: a loro Fisher ha detto chiaramente di non avere intenzione di scendere nei particolari.

Non parlerò mai di nessuno in relazione a pezzi di mobilio: sedie, letto, tavolino o altro

© 2016 – The Washington Post