Madrid, Spagna - 13 novembre 2016 (GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

Le foto della “superluna”

Album fotografico della Luna più grande del solito: non era così vicina alla Terra dal 1948, sarà lo stesso stanotte

Madrid, Spagna - 13 novembre 2016 (GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

È possibile che nella notte tra domenica 13 e lunedì 14 abbiate notato una luna molto più grande del solito. Si parla di “superluna” quando i giorni della Luna piena coincidono con il momento in cui è minore la distanza tra la Luna e la Terra: questo fa sì che si verifichi il cosiddetto “perigeo lunare” (un termine astronomicamente più esatto di “superluna”) e che aumentino le dimensioni apparenti della Luna vista da qui, generando paesaggi e cieli particolarmente memorabili come quelli che sono stati fotografati questa notte in varie parti del mondo. Era dal 26 gennaio 1948 che la luna non era così vicina alla terra (356,508 chilometri): la “superluna” sarà visibile ancora stanotte. La prossima volta che sarà così vicina alla Terra sarà nel 2034.

La distanza della Terra dalla Luna varia ogni mese tra un minimo intorno ai 357mila chilometri e un massimo di 406mila chilometri, proprio perché l’orbita che compie intorno alla Terra non è tonda, ma ha una forma ellittica. La “superluna”, visibile in buona parte del mondo, è uno degli eventi astronomici più osservati da milioni di persone proprio perché è molto evidente e facile da notare nel cielo notturno, anche senza strumenti come binocoli o cannocchiali. Questa è stata la seconda superluna dell’anno: la terza e ultima sarà visibile il 14 dicembre.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.