Le prime pagine di oggi

Padoan difende le stime del governo sul PIL, il Papa nei paesi colpiti dal terremoto, e una nuova perizia sulla morte di Stefano Cucchi

La maggior parte dei giornali di oggi apre sulle parole del ministro dell’Economia Padoan, che ha difeso la previsione del governo di aumento del PIL dell’1% per il 2017 dopo le perplessità espresse dalla Banca d’Italia e dall’ufficio di bilancio del Parlamento. La Stampa e il Sole 24 Ore titolano invece sull’ipotesi di riduzione del quantitative easing, l’acquisto di titoli di stato da parte della Banca Centrale Europea per sostenere l’economia in crisi, Avvenire e l’Osservatore Romano si occupano della visita del Papa nei paesi dell’Italia centrale colpiti dal terremoto, il Fatto apre sul referendum costituzionale, e l’Unità segue le indagini romane sull’assessore Muraro.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali