Le prime pagine di oggi

L'intervento dell'ambasciatore degli Stati Uniti sul referendum costituzionale, l'attacco hacker alla WADA, e la scuola di Amatrice

La polemica sulle dichiarazioni di John Phillips, l’ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, che in un convegno ha detto che la vittoria del no al referendum costituzionale comporterebbe un rischio per gli investimenti stranieri in Italia, è la notizia con la quale apre la maggior parte dei quotidiani di oggi. Il Giornale si occupa invece della riforma delle pensioni che consentirà di anticipare l’età pensionabile, l’Unità titola sull’apertura della scuola a Amatrice a 20 giorni dal terremoto che ha colpito l’Italia centrale, Libero prevede già un governo di solidarietà dopo il voto per il referendum costituzionale, e il Manifesto apre sulla missione di militari e medici italiani in Libia, mentre i quotidiani sportivi si occupano dell’avvio dei gironi della Champions League, con la vittoria di ieri sera del Napoli contro la Dinamo Kiev e la partita di stasera della Juventus con il Siviglia.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali