(Da "Game of Thrones")

Le madri più cattive

Tra quelle più o meno famose della letteratura, da rileggere per la festa della mamma

(Da "Game of Thrones")

La Festa della mamma è una festa che deriva da antiche celebrazioni legate al culto della fertilità e negli Stati Uniti è stata introdotta tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. In Italia la Festa della Mamma è arrivata nel Novecento e da allora si celebra la seconda domenica di maggio, come in molte altri parti del mondo. Arriva più o meno dopo la Festa del papà, che è il 19 marzo, giorno di San Giuseppe. Per quell’occasione avevamo scelto i peggiori padri della storia della letteratura. Per giuste e comprensibili ragioni abbiamo quindi deciso di fare lo stesso guardando alle madri più cattive raccontate nei libri. Medea non poteva mancare, ma ce ne sono anche di più recenti: per esempio Cersei Lannister.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.