(AP Photo/Ted S. Warren)
  • Mondo
  • mercoledì 11 Novembre 2015

La pulizia del “Gum Wall” di Seattle, il muro coperto di gomme da masticare

Si sono accumulate per 20 anni e sono diventate una specie di attrazione turistica, negli ultimi tempi però avevano cominciato a puzzare

(AP Photo/Ted S. Warren)

Il “Gum Wall” è un muro di Seattle, nello stato di Washington, quasi completamente ricoperto da gomme da masticare usate e appiccicate lì nel corso degli ultimi 20 anni. Il muro si trova in Post Alley, una stretta via tra gli edifici del Pike Market di Seattle. Le gomme hanno iniziato ad essere appiccicate sul muro all’inizio degli anni Novanta dalle persone in coda per gli spettacoli del Market Theater, un teatro ospitato negli edifici del Pike Market. Negli ultimi anni, poi, il “Gum Wall” era diventato una specie di attrazione turistica e il numero di gomme sul muro era conseguentemente aumentato molto. I dirigenti del Pike Market hanno spiegato che a causa del caldo la scorsa estate le gomme hanno cominciato a puzzare e per questo è stato deciso di pulire i muri, ma hanno anche aggiunto che non cercheranno di impedire che le persone comincino nuovamente ad appiccicarci le gomme.