© Fred Lyon

San Francisco in bianco e nero

Mostrata e raccontata da Fred Lyon, che iniziò a fotografarla negli anni Quaranta

© Fred Lyon

Fred Lyon, 91 anni, è un fotografo statunitense, considerato tra i più influenti del Novecento. È nato e cresciuto a San Francisco, in California, città che iniziò a fotografare negli anni Quaranta quando non era ancora conosciuto e non collaborava con nessuna delle grandi riviste che avrebbe poi frequentato negli anni successivi. Il libro San Francisco: Portrait of a City 1940-1960 racconta i primi anni di fotografie di Lyon e allo stesso tempo mostra i cambiamenti di San Francisco, che in quei decenni stava entrando in una nuova età dell’oro grazie alla “voglia di creatività successiva alla fine della Seconda guerra mondiale”. Slate ha scritto che grazie alla sua insaziabile curiosità, Lyon ha “esplorato ogni angolo della città, trovandosi a suo agio con artisti e musicisti ma anche con i colletti bianchi”. Alcuni hanno detto che Lyon è per San Francisco quello che Brassaï – il famoso fotografo “di strada” – è per Parigi: il fotografo che più ha saputo coglierne e mostrarne le diverse facce.