Polaroid da Expo

L'Esposizione di Milano vista con una Polaroid, e quell'effetto un po' vintage che è familiare e caro agli appassionati

La piscina del padiglione della Repubblica Ceca (Marta Cantoni/Il Post)

A due mesi dall’apertura dell’Esposizione universale a Milano, sui giornali e su Internet sono circolate moltissime fotografie di Expo, dei suoi padiglioni, del Decumano, dei visitatori, dell’Albero della Vita e dei foodtruck: abbastanza fotografie da aver permesso anche a chi l’Esposizione deve ancora visitarla di farsi un’idea su cosa aspettarsi. Le fotografie che seguono, scattate con una Polaroid 600 Camera Round, permettono di vedere Expo in un modo in cui non l’ha visto nessuno finora, né dal vivo né in fotografia: e danno alle immagini un effetto un po’ vintage che è familiare e caro agli appassionati di Polaroid.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.